Set 13 2020

Sei mesi di sospensione senza stipendio per aver fatto rispettare le regole anti-Covid

Così la Regione Lombardia si vendica di un delegato USB della sanità

Continue reading


Set 12 2020

Cagliari – Compagno pestato dalla polizia

Cagliari – Compagno pestato dalla polizia

Lungomare di Cagliari, Su Siccu, 7.30 del mattino di venerdì 21 agosto.

Un ragazzo e una ragazza dormono per terra, riposando qualche ora prima di tornare a casa, dopo la festa del Mercatino Autogestito terminata poche ore prima.
Stando alla ricostruzione dei quotidiani il sonno di quei due non piace a qualche passante, che pensa bene di scattare una foto (fregandosene della loro privacy) e chiamare la polizia (senza accertarsi delle loro condizioni di salute e chiamare, più logicamente, un’ambulanza).

Continue reading


Set 12 2020

Sicuri a scuola. Istant book

“Sicuri, a scuola”. USB, Rete Iside e OSA hanno realizzato un instant book gratuito con le istruzioni e le proposte per il ritorno in classe di lavoratori e studenti

Continue reading


Set 11 2020

Cosa si legge nei verbali del Comitato tecnico scientifico sulla riapertura delle scuole

Vediamo cosa c’è scritto nei verbali del Cts e nel documento tecnico sulla riapertura delle scuole. Con, tra le altre, anche la proposta di introdurre l’app Immuni per il tracciamento dei contatti tra gli studenti maggiori di 14 anni e tra il personale scolastico.

Continue reading


Set 11 2020

Massacro in Colombia: ucciso dalla polizia dopo aver violato il coprifuoco: sette morti nelle proteste. La polizia spara sui manifestanti.

11 settembre 2020

Migliaia in piazza in tutta la Colombia, manifestazioni e assalti alle caserme a Bogotá dopo l’omicidio di Javier Ordóñez da parte della polizia. Il governo ordina una feroce repressione: almeno nove morti per colpi di armi da fuoco, centinaia i feriti e gli arresti. Schierato l’esercito nella capitale, ma la protesta non si ferma.

Continue reading


Set 11 2020

Il Covid arricchisce i giganti: «Multinazionali da record»

Il Covid arricchisce i giganti: «Multinazionali da record»

Dopo il rapporto di aprile «Dignità, non miseria», in cui Oxfam stimava per gli effetti della pandemia 500 milioni di poveri in più nel pianeta (una soglia fissata dalla Banca Mondiale a meno di 1,9 dollari al giorno…), il nuovo rapporto di settembre «Potere, profitti e pandemia» illumina invece l’impennata dei guadagni, già abitualmente da capogiro, delle 32 multinazionali più grandi del globo. Ben 109 miliardi di dollari in extra-profitti, attesi in questo 2020, rispetto alla media dei quattro anni precedenti. Si va dagli over the top Google, Apple, Facebook e Amazon fino ai giganti farmaceutici, realtà che non hanno subito gli effetti recessivi del Covid, e anzi hanno visto crescere ulteriormente i loro guadagni. Utili che però, secondo la confederazione internazionale di organizzazioni non profit impegnate alla riduzione della povertà globale, non saranno redistribuiti nell’economia reale. Al contrario, saranno destinati in massima parte (l’88%) agli azionisti, «arricchendo in gran misura chi è già ricco».

Continue reading


Set 10 2020

Dietrologie e complottismi sono la versione aggiornata del nuovo negazionismo storiografico

In un articolo apparso sul manifesto del 9 settembre 2020, Marco Rovelli, sostiene che vi sia una fondamentale differenza nella cultura del sospetto che anima gli attuali negazionismi complottisti sul covid, no vax ecc… e la cosiddetta «controinformazione applicata su piani spazio temporali specifici»: strategia della tensione, rapimento Moro, trattativa Stato-mafia (leggi qui). In realtà esistono decisive affinità tra i due modelli di negazionismo: il primo scientifico, l’altro storiografico.

Continue reading


Set 8 2020

Gli utili idioti mi han convinto: ragiono come loro

Avevo pensato di mokusatsu l’adunata neofascista della Bocca della Verità di domenica a Roma. Mokusatsu, ovvero “Lo uccideremo col silenzio” è una parola giapponese che sta per ‘ignorare’ o ‘trattare con tacito disprezzo’.

Continue reading


Set 8 2020

Milano. Sgomberato Lock

Sgomberato Lock

8 settembre 2020. Questa mattina la Polizia si è presentata in Ortica per eseguire l’annunciato sgombero di Lock, la nuova occupazione in via Trentacoste 7. La Questura di Milano era parsa subito irremovibile sulle possibilità di sopravvivenza del nuovo spazio liberato. La motivazione ufficiale dello sgombero è quella dell’emergenza Covid anche se non vanno sottovalutate le pressioni della proprietà. Ricordiamo che gli occupanti del Lock, durante la pandemia, avevano dato un importante contributo solidale con la Brigata Scighera, ma la gratitudine, si sa, in questa metropoli, non ha cittadinanza. Inizia quindi nel peggiore dei modi questo settembre milanese caratterizzato da un ampio attacco agli spazi sociali al quale si sta costruendo una risposta con l’assemblea di Torchiera di settimana scorsa e quella al Lambretta del 15 settembre.

Continue reading


Set 7 2020

«Non ce n’è coviddi». Negazionisti in piazza anche a Roma

7 settembre 2020

Per uno scherzo della storia, o della questura, i no mask che si battono contro la “dittatura sanitaria” e i complotti globali hanno manifestato a Roma in piazza Bocca della Verità. Si è vista un’accozzaglia multiforme, tenuta insieme da convinzioni paranoidi in cui la realtà diventa materia indistinguibile

Continue reading


Set 7 2020

«Wir sind das Volk». Estrema destra e no mask in Germania

7 settembre 2020

Dove nascono e come sono state egemonizzate dai militanti neonazisti le Hygienen-demos, le manifestazioni tedesche di chi rifiuta le misura anti-covid.

Continue reading


Set 6 2020

Vaccini, lavoratori e obblighi


Rilanciamo una intervista sul tema dell’obbligo di sottoporsi a vaccinazione antinfluenzale – con funzione “anticovid” – per gli operatori sanitari introdotto (illegittimamente) in alcune Regioni con ordinanze del presidente della Giunta.

Continue reading