Un anno di lager di Stato, un morto ogni sei mesi nel Cpr di Gradisca

INVITO ALLA CONDIVISIONE PER CHIEDERE LA CHIUSURA DEL CPR ...

Non siamo appassionati di anniversari e ricorrenze, ma l’anno appena trascorso ha lasciato dietro di sé una lunga scia di morti uccisi dallo Stato e, per questo, ci ha lasciato anche alcune certezze.

Continue reading


Nel 2020 in Emilia-Romagna 10.338 denunce di infortunio sul lavoro per Covid

27 Gennaio 2021 – Il 73,1% riguardano donne e il 26,9% uomini. Sono 37 i casi in cui si è verificata la morte della/del lavoratrice/ore e più di un decesso su quattro riguarda il personale sanitario e assistenziale. Con un focus basato sui dati pubblicati dall’Inail prosegue l’inchiesta di Zic sulla pandemia e la sanità pubblica.


La vita al tempo della peste

Pubblicato il 27 Gennaio 2021 da carmillaonline.com

di Sandro Moiso

Maria Paola Zanoboni, La vita al tempo della peste. Misure restrittive, quarantena, crisi economica, Editoriale Jouvence, Milano 2020, pp. 218, 18,00 euro

Continue reading


La MagniFica: occupazione e sgombero al volo

Da radioblackout.org

Due giorni fa la Magni*fica Occupata Casa delle Donne* ha tentato una nuova occupazione dopo lo sgombero del 22 settembre. Dopo appena un’ora e mezza di occupazione, la digos al completo ha preso a calci e pugni una quindicina di compagnx che si trovavano all’esterno e ha sgomberato coattamente lo spazio.

Continue reading


Sgomberata la Limonaia di Pisa

Pisa: sgomberata la Limonaia ma la marea femminista non si ...
CONTINUA L’ATTACCO AGLI SPAZI TRANSFEMMINISTI
Martedì mattina la polizia a Pisa ha sgomberato il centro transfemminista “La Limonaia”, uno spazio occupato dal 2017 che negli anni ha aiutato centinaia di donne a uscire dalla violenza subita, nonché presidio di supporto per chi aveva difficoltà di accesso all’aborto agli anticoncezionali.

Continue reading


Le prigioni di provincia

https://www.carmillaonline.com/wp-content/uploads/2021/01/pava-e1611407564103.jpg
Pubblicato il 23 Gennaio 2021 da carmillaonline

di Giovanni Iozzoli

Ci sono morti che pesano come piume: le grandi verità non tramontano mai. Nove morti vagano nella nebbia umida di pianura, persi, come fantasmi. Sono spettri che non spaventano nessuno. Se li incontri nella notte non li riconosci, perché non hanno volto, non hanno storia, non sono il retaggio di vite vissute. Nove morti nel giorno effimero della mimosa. Nove morti all’alba della prima ondata pandemica, nel cuore dell’ultimo avamposto progressista.

Continue reading


Dieci a processo per blitz Ugl, Riders Union: “Siamo tranquilli”

22 Gennaio 2021 – Bologna. Accusati di violenza privata e imbrattamento per la contestazione del sindacato firmatario di quello che viene definito un accordo-truffa. Ciclofattorini: “Tutte le accuse cadranno. Continuiamo con le nostre rivendicazioni e il nostro percorso”.

Continue reading


Dana, Fabiola e altre detenute in sciopero della fame

21 gennaio 2021

Abbiamo appreso la notizia che da questa mattina (21 gennaio 2021) Dana e altre due detenute hanno cominciato lo sciopero della fame, costrette dalla grave situazione che stanno vivendo all’interno del carcere delle Vallette.

Continue reading


Sgomberato il Rog di Lubiana

21 gennaio 2021

Il Rog è stato sgomberato violentemente qualche giorno fa. Quello qua in italiano è il loro comunicato tradotto da nofrontierefvg.noblogs.org

Continue reading


Con il Covid, boom dell’export negli USA dei tamponi made in Italy

21 gennaio 2021

I tamponi per i test di laboratorio distribuiti in Italia nel periodo compreso tra l’1 marzo e il 16 aprile 2020? 416.542. Pochi, davvero pochi, considerate le numerose richieste di aziende sanitarie e ospedali – in quei drammatici giorni – per effettuare uno screening di massa e comprendere la dimensione dei contagi del “nuovo” coronavirus.

Continue reading


Tunisia, dieci anni dopo la Rivoluzione i giovanissimi in piazza sfidano il coprifuoco

Le proteste nella zona del Parlamento a Tunisi

20 gennaio 2021

Il lockdown decretato il 14 gennaio – decimo anniversario della Rivoluzione – è stato letto come un lockdown politico e, in più, è durato solo 4 giorni. Questa misura è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso perché si aggiunge a tutti i problemi economici e sociali del paese e ha portato soprattutto i giovani a scendere in piazza.

Continue reading


“RADIO IPERICO”

– UNA VOCE FUORI DAL CORO IN ROMAGNA E DINTORNI –

L’idea nasce dall’esigenza di trovare uno “spazio” di confronto in questo “stato di emergenza” che punti a creare momenti di riflessione e a fornire contributi informativi e aggiornamenti sulle varie lotte in campo in tempi di “quarantena”.
Per scambiarci analisi, riflessioni, punti di vista su quanto sta accadendo attorno a noi.
Parteciperanno al progetto diverse realtà locali che, anche in questa difficile fase storica, non hanno mai cessato di portare avanti analisi critiche e proposte di lotta diversificate.

Continue reading


“Bologna. Solidarietà oltre ogni muro”: donazione dei detenuti per le famiglie in difficoltà

19 gennaio 2021 – Un gruppo di carcerati della Dozza ha deciso di destinare un contributo in buoni pasto alle attività della Colonna solidale autogestita, che con l’occasione sottolinea la situazione “estremante rischiosa” che si vive all’interno della casa circondariale tra sovraffollamento e minaccia Covid. Continue reading


TORINO: SGOMBERO POLIZIESCO DELLE SERRANDE OCCUPATE

Martedì 19 gennaio, all’alba, a Torino, è stato messo in atto lo sgombero della Serrande Occupate, una palazzina di cinque piani in corso Giulio Cesare, 45, diventata un’occupazione abitativa aperta a chi, dentro la metropoli piemontese, non ha un tetto sulla testa, nel disinteresse delle istituzioni locali, regionali e nazionali.

Continue reading


Se sono chiuse le eterotopie del sogno

https://www.carmillaonline.com/wp-content/uploads/2021/01/sala-vuota1111a.jpg

Pubblicato il 18 Gennaio 2021 da carmillaonline

di Paolo Lago

Oggi, a causa della pandemia, sono stati chiusi cinema e teatri, biblioteche e musei. Tutti questi spazi sono accomunati dal fatto di costituire, all’interno della nostra società, delle eterotopie.

Continue reading