Gen 17 2021

La militarizzazione della pandemia – Intervista ad Antonio Mazzeo

L’essenzialità delle armi

Nel corso della pandemia l’industria militare non si è mai fermata, la produzione di armamenti non si è mai interrotta e gli investimenti per la difesa, considerati un volano indispensabile per la ripartenza, sono ricompresi nell’idea malsana di “crescita” che ci ha portato al disastro, e che continua a rappresentare l’orizzonte malato delle scelte politiche ed economiche nazionali e internazionali.

Continue reading


Dic 18 2020

COPRIFUOCO, MILITARIZZAZIONE E REPRESSIONE IN GRECIA


L'immagine può contenere: una o più persone e spazio all'aperto
18 dicembre 2020 –
Il coinvolgimento dell’esercito nell’Ovest dell’Attica è stato annunciato ieri dal viceministro della Protezione civile di N. Hardalia, con il pretesto di combattere casi incontrollati di coronavirus nell’area. Il blocco universale, l’estensione del coprifuoco (dalle 18:00 del pomeriggio alle 5:00 del mattino) e la mobilitazione delle forze armate decise ieri, delineano il “regime di emergenza” che è venuto per restare, e pilota la sua applicazione contro gli abitanti dei quartieri poveri e industriali dell’Attica occidentale, una delle zone più industrializzate dell’area metropolitana di Atene.

Nov 24 2020

Sorveglianza alle frontiere, droni e militarizzazione del Mediterraneo

24 novembre 2020

Le frontiere sono essenziali per dividere e invisibilizzare, negare corpi ed identità, cancellare sogni e speranze, annullare i diritti e la cittadinanza. Per delimitare i confini e separare gli uni dagli altri sono indispensabili le guerre e gli eserciti ed è imprescindibile trasferire quotidianamente sempre più risorse finanziarie dal welfare al complesso militare-industriale.

Continue reading


Ott 30 2020

Militarismo e pandemia

30 ottobre 2020

Cominciamo con una cronaca spicciola, ad immediato ridosso della scrittura di queste righe (domenica 25 ottobre 2020). L’ineffabile governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, annuncia agli inizi della settimana che, dati i numeri epidemiologici, lui porrà immediatamente la Campania in lockdown, stile 9 marzo. A differenza del lockdown nazionale scorso, però, di una qualsiasi forma di assistenza al reddito perduto da attività e dipendenti, già minimale ed insufficiente all’epoca, nessuna traccia. In pratica, la condanna alla miseria più nera, al fallimento di moltissime imprese e conseguenti licenziamenti di decine di migliaia di dipendenti.

Continue reading


Ott 17 2020

Francia. La notte non è tenera

Sull’hoverboard nel cortile deserto del Louvre

17 ottobre 2020

Coprifuoco. È una manifestazione esemplare del potere, l’occupazione poliziesca di uno spazio e di un tempo di libertà. La misura simbolicamente più odiosa e materialmente più inefficace che l’emergenza sanitaria abbia riesumato

Continue reading


Set 14 2020

La pandemia come ulteriore arma di repressione del regime di Al-Sisi

Il caso del ricercatore dell’università di Bologna Patrick Zaki, ancora in custodia cautelare in carcere in Egitto, aveva riacceso la luce sull’asfissiante clima di repressione che regna nel paese. A più di quattro anni dal terribile omicidio di Giulio Regeni il regime di Al-Sisi continua imperterrito nella sua torsione autoritaria, che ha trovato un ottimo alleato nel clima di paura scatenato a livello mondiale dalla pandemia Covid-19

Continue reading


Giu 1 2020

Torino. Uno sguardo su Aurora e Barriera

1 giugno 2020

Da quasi un mese abbiamo lasciato sul fuoco una pentola bollente senza più curarcene, ma è giunto il momento di provare a fare il punto su come le istituzioni cittadine hanno deciso di provare a serrare il coperchio.

Continue reading


Mag 19 2020

Piano Usa: controllo militarizzato della popolazione

Comitato #NoGuerra #NoNATO PIANO USA: CONTROLLO ...

19 maggio 2020

La Fondazione Rockefeller ha presentato il «Piano d’azione nazionale per il controllo del Covid-19», indicando i «passi pragmatici per riaprire i nostri luoghi di lavoro e le nostre comunità».
Non si tratta però, come appare dal titolo, semplicemente di misure sanitarie. Il Piano – cui hanno contribuito alcune delle più prestigiose università (Harvard, Yale, Johns Hopkins e altre) – prefigura un vero e proprio modello sociale gerarchizzato e militarizzato. Al vertice il «Consiglio di controllo della pandemia, analogo al Consiglio di produzione di guerra che gli Stati uniti crearono nella Seconda guerra mondiale».


Mag 15 2020

Stati Uniti: a New York militarizzazione dei quartieri poveri

Mentre il numero dei morti sta velocemente raggiungendo quota 70 mila, il virus e’ arrivato fin dentro la Casa Bianca costringendo alcuni membri della Task Force a mettersi in quarantena. Intanto alcuni media hanno rivelato come l’amministrazione Trump abbia ostacolato la pubblicazione di un documento creato dal Centers for Disease Control and Prevention.

Continue reading


Mag 2 2020

Nel nome dell’emergenza

2 maggio 2020.

Dal 10 marzo dietro la giustificazione dell’emergenza Coronavirus sono state fatte passare per decreto una serie impressionante di limitazioni alla libertà personale e collettiva, nonché un controllo che a poco da invidiare a quello di un regime totalitario.

Continue reading


Apr 23 2020

Romania. Rivolte popolari per le restrizioni da Covid-19

23 aprile 2020. Numerosi incidenti di notevole violenza si sono verificati in tutta la Romania durante le vacanze di Pasqua, portando a scontri tra gruppi di persone e le forze dell’ordine. La maggior parte di questi incidenti si è verificata in aree degradate alla periferia delle grandi città, abitate da comunità molto povere.

Continue reading


Mar 21 2020

Coronavirus in Sardegna: NO ad una ulteriore militarizzazione del territorio

mostra

A Foras: Coronavirus in Sardegna: il presidente Solinas, dopo aver invocato i santi, chiede aiuto ai fanti. Diciamo no ad una ulteriore militarizzazione del territorio.

Continue reading


Feb 28 2020

Anarres del 28 febbraio. Amazon/caserma. La politica della paura. Il prezzo della salute. Quarantena razzista. Le leggi fasciste contro il lavoro femminile…

Come ogni venerdì abbiamo fatto il nostro viaggio settimanale su Anarres, il pianeta delle utopie concrete. Dalle 11 alle 13 sui 105,250 delle libere frequenze di Blackout. Anche in streaming.

Ascolta il podcast:https://radioblackout.org/wp-content/uploads/2020/03/2020-02-28-anarres.mp3?_=1

leggi tutto

Continue reading