Ago 27 2020

Rivolte negli States – Una rassegna stampa

Rivolte negli States – Una rassegna stampa

La raccolta di alcuni testi interessanti su come si è evoluta la situazione negli Stati Uniti negli ultimi tre giorni dopo l’ennesimo episodio (di una lunghissima e ininterrotta lista) di ferocia poliziesca ai danni di un afroamericano. Dopo mesi di rivolta la Polizia americana si sente ancora legittimata a praticare il tiro a segno nelle strade abbastanza sicura della propria impunità.

Continue reading


Ago 4 2020

Post-Covid tra depressione e suicidi. Isolamento e povertà le cause principali

Post-Covid tra depressione e suicidi. Isolamento e povertà le cause principali

Negli Usa si stimano 75mila suicidi legati alla crisi del coronavirus, classificate come “morti per disperazione”. I dati appartengono a uno studio redatto dal Well Being Trust e dai ricercatori dell’American Academy of Family Physicians. La disperazione del post-Covid.

Continue reading


Lug 14 2020

Dagli USA una nuova fase della lotta di classe

di Nico Maccentelli, 14 luglio 2020

Gli USA che non hanno mai fatto bene i conti con l’oppressione razziale…

Non è stato un fulmine a ciel sereno. Le forti tensioni sociali antirazziste di queste ultime settimane negli USA, dovute all’assassinio brutale e gratuito di George Floyd ad opera di cops di Minneapolis, sono lo sbocco politico e organizzato che si è snodato da tempo in una sequenza di riots avvenuti negli ultimi anni. Il movimento Black Lives Matter (BLM) in particolare, cresciuto a dismisura negli ultimi sei anni, è stato la risposta agli innumerevoli atti oppressivi e criminali da parte della polizia contro gli afroamericani.

Continue reading


Mag 19 2020

Piano Usa: controllo militarizzato della popolazione

Comitato #NoGuerra #NoNATO PIANO USA: CONTROLLO ...

19 maggio 2020

La Fondazione Rockefeller ha presentato il «Piano d’azione nazionale per il controllo del Covid-19», indicando i «passi pragmatici per riaprire i nostri luoghi di lavoro e le nostre comunità».
Non si tratta però, come appare dal titolo, semplicemente di misure sanitarie. Il Piano – cui hanno contribuito alcune delle più prestigiose università (Harvard, Yale, Johns Hopkins e altre) – prefigura un vero e proprio modello sociale gerarchizzato e militarizzato. Al vertice il «Consiglio di controllo della pandemia, analogo al Consiglio di produzione di guerra che gli Stati uniti crearono nella Seconda guerra mondiale».


Mag 16 2020

In piena pandemia gli Usa legalizzano il permesso di spiare Internet senza limiti

In piena pandemia gli Usa legalizzano il permesso di ...

16 maggio 2020. Freedom Act. Nella proroga delle norme liberticide post-11 settembre del Patriot Act, i repubblicani infilano un emendamento che estende i poteri della Fbi su tutti i dati di navigazione on line, senza bisogno di autorizzazione. Nessun mandato, né di un giudice, né di una qualsiasi entità terza. Nessuno: gli investigatori potranno raccogliere tutta la cronologia dei siti, delle chat, delle call.

Continue reading


Mag 15 2020

Stati Uniti: a New York militarizzazione dei quartieri poveri

Mentre il numero dei morti sta velocemente raggiungendo quota 70 mila, il virus e’ arrivato fin dentro la Casa Bianca costringendo alcuni membri della Task Force a mettersi in quarantena. Intanto alcuni media hanno rivelato come l’amministrazione Trump abbia ostacolato la pubblicazione di un documento creato dal Centers for Disease Control and Prevention.

Continue reading


Mag 14 2020

Si può rinunciare al diritto di manifestare durante la pandemia?

Il Covid-19 sarà in mezzo a noi per parecchio tempo. Alcuni diritti diventano difficili da esercitare ma rimangono essenziali. Come faremo a organizzare le proteste? Il caso di New York

Continue reading


Mag 12 2020

Stati Uniti. Carne da macello

La crisi della filiera della produzione della carne, con più di 5mila casi di Covid-19 e già 20 morti, ha prodotto una crisi politica in un paese che ha fatto della cultura dell’hamburger e del barbecue uno dei propri pilastri identitari. Ma ha anche svelato una delle storie di sfruttamento del lavoro più brutali in uno dei settori industriali più anti-sindacali, da cui negli Ottanta è partita la controffensiva neoliberista reaganiana.

Continue reading


Apr 21 2020

Per cosa vale la pena morire? Affrontare il ritorno a lavoro come se niente fosse

21 aprile 2020, da https://it.crimethinc.com/2020/04/21/per-cosa-vale-la-pena-morire-affrontare-il-ritorno-a-lavoro-come-se-niente-fosse

Per alcune cose vale la pena rischiare di morire. Perpetuare il capitalismo non è una di queste. Non ne vale la pena per tornare al lavoro – con il rischio di diffondere il COVID-19 o di morire per lui – cosicché i ricchi possano continuare ad accumulare profitti.

Continue reading


Apr 20 2020

Rent Strikes.it

During Coronavirus Pandemic Some People Are Calling For A ...

Le misure di sostegno attuate durante la crisi riguardano il congelamento dei mutui e il blocco degli sfratti, ma non esiste una vera protezione per gli affittuari. Questo problema riguarda gran parte dei paesi del mondo, dove molte persone che hanno perso la propria fonte di reddito sono soggette a questa spesa spesso insostenibile. Dal primo aprile inizierà uno sciopero generale e indefinito richiesto dalle organizzazioni di base e dai sindacati degli affittuari, che coinvolgono sia coloro che non possono permetterselo, sia quelli che, per solidarietà, non vogliono che solo i più deboli vengano colpiti da la crisi economica indotta dai blocchi.

Continue reading


Apr 18 2020

Lavoratori poveri, ora disoccupati. La vera faccia dell’America

Secondo i dati diffusi dal Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti, nel mese di marzo le vendite al dettaglio sono crollate dell’8,7% (reuters.com). È stato registrato il calo più grande da quando l’Amministrazione raccoglie i dati (1992).

Continue reading


Apr 10 2020

NEW YORK: FOSSE COMUNI PER I MORTI DEL CORONAVIRUS.

Nell’isola di Hart, di fronte al quartiere del Bronx, vengono stipati a decine in fosse comuni i cadaveri dei morti per coronavirus senza parenti o soldi per un funerale. I lavori sono svolti dai detenuti di una prigione lì vicino.
La pandemia sta colpendo con forza gli Stati Uniti, dove nella sola città di New York i contagiati dichiarati hanno già superato quelli di tutta l’Italia arrivando a 160mila.
Una foto che mostra ancora una volta il marcio di un sistema capitalista che in vita ti spreme sul lavoro e costringe in quartiere fatiscenti, ti lascia senza accesso a cure sanitarie e poi ti interra in una fossa comune una volta che sei morto.

Link all’articolo originale


Apr 8 2020

SCIOPERO DEGLI AFFITTI, RETROTERRA E PROSPETTIVE: UN CONTRIBUTO DAGLI STATI UNITI

Sciopero degli affitti ad aprile: cos'è e chi aderisce

In una puntata di microfoni aperti interamente dedicata allo sciopero degli affitti, abbiamo avuto il piacere di mandare in onda il contributo di B., un compagno del collettivo Crimethinc, che ci ha raccontato il loro punto di vista su come è emerso e come sta procedendo, perché è diffuso e importante, il contesto socio-economico preesistente e la gentrification, ma soprattutto l’importanza dello sciopero per le prospettive future. Continue reading


Mar 28 2020

Usa. L’esercito nelle strade per il Coronavirus? Ipotesi non proprio remota

28 marzo 2020

Ultim’ora. Donald Trump ha firmato un decreto che autorizza il richiamo di un milione di riservisti dell’esercito, della marina, dell’aeronautica e della Guardia Costiera per far fronte al coronavirus. I ministri della Difesa e della Sicurezza Nazionale sono autorizzati, in base al decreto, a richiamare singoli individui o divisioni in servizio per non più di 24 mesi consecutivi.

Continue reading


Mar 20 2020

California. La pandemia scatena la lotta per la casa

Los Angeles sono oltre 60.000 gli homeless che vivono accampati nei marciapiedi, completamente abbandonati dalla crisi economica, e la California è tra gli stati federali degli Stati Uniti, uno dei Paesi ad avere il tasso più alto di sfratti. Qui infatti, vive oltre il 50% dei senza casa di tutto il Paese.

In tempi di pandemia, in cui anche Trump si è convinto a lanciare l’allarme Coronavirus, il problema dei senza tetto esplode, a fronte della paura e dell’ancor più difficile capacità di sopportazione della propria condizione di vita precaria. Continue reading