Mag 14 2020

“L’emergenza non può giustificare arresti preventivi”

Gli attestati di solidarietà da diverse realtà cittadine alle attiviste e agli attivisti sottoposte/i a misure cautelari nell’ambito dell’inchiesta ‘Ritrovo’ della Procura.

Continue reading


Apr 23 2020

Sciopero Degli Affitti? – Una valutazione strategica sugli scioperi degli affitti della Storia e di oggi

In tutto il mondo, stanno circolando appelli per indire scioperi degli affitti in risposta alle ristrettezze economiche causate dalla pandemia di COVID-19. Nell’ultimo decennio, il valore degli immobili è salito alle stelle e la gentrification ha distrutto innumerevoli comunità. I costi per gli alloggi erano già insostenibili molto prima che la pandemia forzasse la situazione. Continue reading


Apr 17 2020

RENT STRIKE: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE SULLO SCIOPERO DEGLI AFFITTI

Il movimento del Rent Strike è nato negli Stati Uniti con l’intenzione di creare una rete tra tutte le persone che non hanno la possibilità di pagare gli affitti e quelle che, pur avendola, solidarizzano. Il costruirsi di questa rete, fa sì che un problema individuale diventi una rivendicazione collettiva. La lotta per l’annullamento degli affitti – senza morosità da trascinarsi nel post quarantena, quindi – è attiva anche in Italia attraverso diversi nodi territoriali sparsi su tutta la penisola. Una partecipata assemblea nazionale telematica ha avuto il compito di unire queste reti, raccogliere testimonianze e proporre modalità di azione.

Ne abbiamo parlato insieme a Stefano di NapoliMonitor:

 

Link all’articolo originale


Apr 15 2020

Sciopero dall’affitto per cambiare la normalità

In tanti e tante si trovano in difficoltà a pagare l’affitto, molti sono a rischio sfratto per morosità. Il gruppo “Emergenza affitti e bollette Covid-19” sta organizzando discussioni, azioni e scioperi per fare pressione sui problemi più urgenti degli inquilini. Continue reading


Apr 14 2020

AFFITTI E BOLLETTE – Materiali sulla situazione attuale in Italia

(14 aprile 2020)
Coronavirus, da Nord a Sud è emergenza affitti: “Già a marzo 200mila famiglie in difficoltà a pagare il canone. Le persone sono disperate, chi ha perso il lavoro ora ha paura di restare anche senza la casa”

Continue reading


Apr 14 2020

Come informare il proprietario/a che non puoi pagare l’affitto o concordare una riduzione del canone

In un momento in cui tutte e tutti stiamo soffrendo una contrazione del reddito, l’unico modo per sopravvivere è socializzare e collettivizzare i costi della crisi, a partire da chi ha la possibilità, in quanto proprietario/a di un immobile, di trarre profitto da un bene primario per il locatario/a, cioè la casa di abitazione. In Italia molte abitazioni sono di proprietà di privati, ma questo di per sé non significa che non si tratti di speculazione immobiliare. Continue reading


Apr 14 2020

NEANCHE TU PUOI PAGARE L’AFFITTO?

SEGNALA IL TUO CASO! COMPILA IL QUESTIONARIO

Lo sciopero degli affitti sulla mappa – per aggiungere il tuo caso puoi usare il modulo sulla mappa o quello linkato sopra.

Come altre migliaia di inquilini e inquiline,
siamo rimasti privi delle nostre fonti di reddito.
I contributi che arrivano dal governo sono scarsi (meno di metà canone)
e accessibili solo a chi ha un contratto regolare.
Questi contributi serviranno solo a garantire il profitto dei proprietari/e durante l’epidemia.
Cosa facciamo quindi se non riusciamo a pagare l’affitto?

POSSIAMO SCIOPERARE!

Continue reading


Apr 8 2020

SCIOPERO DEGLI AFFITTI, RETROTERRA E PROSPETTIVE: UN CONTRIBUTO DAGLI STATI UNITI

Sciopero degli affitti ad aprile: cos'è e chi aderisce

In una puntata di microfoni aperti interamente dedicata allo sciopero degli affitti, abbiamo avuto il piacere di mandare in onda il contributo di B., un compagno del collettivo Crimethinc, che ci ha raccontato il loro punto di vista su come è emerso e come sta procedendo, perché è diffuso e importante, il contesto socio-economico preesistente e la gentrification, ma soprattutto l’importanza dello sciopero per le prospettive future. Continue reading


Apr 4 2020

Rent Strike. Perché scioperare?

Le misure governative per sostenere le famiglie durante l’epidemia prevedono sospensione dei mutui e la riduzione degli affitti per stabili commerciali al 60%, ma non del pagamento dell’affitto ai privati. È una grave mancanza: alle fasce più deboli e meno abbienti si impongono misure più dure che al resto della popolazione. Se anche si decreterà la sospensione e non l’annullamento dei canoni d’affitto, si costringerà migliaia di famiglie a indebitarsi con i loro proprietari, quando la loro situazione economica dovrebbe invece essere sostenuta.
Per questa ragione diciamo: se non guadagniamo, non paghiamo. Se l’economia produttiva si ferma, si deve fermare anche la rendita immobiliare.
In molti casi questa è già una realtà: moltissime famiglie non pagheranno il canone di aprile, molte non hanno pagato neanche quello di marzo. Lo sciopero ci permette di trasformare migliaia di problemi individuali in un’unica grande risposta collettiva, per sostenere chi rischia di essere sfrattato o di ritrovarsi indebitato quando l’epidemia sarà finita.

https://scioperodegliaffitti.noblogs.org/post/2020/04/04/perche-scioperare/

 


Apr 1 2020

“Senza reddito di quarantena non paghiamo l’affitto”

Lo hanno deciso gli inquilini di una palazzina di via Serlio, in Bolognina, aderendo alla campagna transnazionale #RentStrike che ha preso piede in poche settimane tra le popolazioni di tre continenti colpiti dalla pandemia di Covid-19. Continue reading


Mar 29 2020

Canarie – Chiamata allo Sciopero dell’Affitto 1 Aprile

Dall’Unione degli inquilini di Gran Canaria chiediamo a tutta la classe lavoratrice e affituaria di sostenere lo Sciopero Generale e Indefinito degli Affitti che dichiariamo a partire da questo 1° aprile 2020.

La situazione attuale non potrebbe essere più allarmante, e non solo a livello sanitario, ma anche economico e sociale. Le misure adottate dall’esecutivo in relazione allo “Stato di Emergenza” decretato a causa del Covid-19, sono misure marcatamente antioperaie* e che toccano soltanto la superficie (con una moratoria limitata sui mutui) ignorando le basi: migliaia di famiglie che vivono alla giornata, che sopravvivono con lavori senza stipendio fisso, che sono state licenziate in maniera fraudolenta e nelle cui case non entra alcun reddito a causa del confinamento, sono esposte all’impossibilità di affrontare il pagamento dell’affitto. Continue reading