Nov 1 2020

PRODUCI CONSUMA CREPA! Anziani “non indispensabili” per il governatore della Liguria Toti

Licata: “Caro Toti, gli ultra 70enni sono quelli che ...
1 novembre 2020. Post su Twitter di Giovanni Toti, Forza Italia, presidente della regione Liguria: gli anziani col covid? “persone (…) non indispensabili allo sforzo produttivo del Paese”.
Ogni altro commento sarebbe superfluo.


Ott 20 2020

Italia. Coprifuoco in Lombardia e in Campania.

Coprifuoco anti Covid anche in Italia, ipotesi chiusura ...

20 ottobre 2020. “Seconda Ondata” di Covid in Italia. I sindaci lombardi e la Regione Lombardia che teme a fine mese di ottobre la congestione dei reparti ospedalieri con stime di circa 600 ricoverati in terapia intensiva e fino a 4.000 in terapia non intensiva hanno chiesto al governo la possibilità di attuare coprifuoco a partire da giovedì 22 ottobre e fino al 13 novembre (vedi qui). L’ipotesi prevista è lo stop ad attività e spostamenti dalle 23 alle 5 e la chiusura dei centri commerciali di media e grande distribuzione nel fine settimana “tranne che per gli esercizi di generi alimentari e di prima necessità”. Come durante il passato lockdown nazionale sono previste delle categorie particolari che potranno continuare a muoversi durante la notte ma solo per recarsi al lavoro o per motivi di salute.
La Campania, intanto, che già aveva chiuso le scuole (consentendo l’apertura solo per nidi e asili dopo alcune proteste da parte dei genitori e dei lavoratori del settore: vedi qui e qui), attraversata da un alto numero di casi che aveva fatto decidere alcuni amministratori locali per mini-lockdown mirati (che avevano suscitato anche un blocco stradale da parte dei commercianti di Arzano, a Napoli, che la Lega e Fratelli d’Italia hanno cercato di strumentalizzare), ha chiesto anch’essa al governo un nuovo lockdown regionale, ovvero un coprifuoco totale con orari prestabiliti sull’esempio della Lombardia. Questo dovrebbe essere operativo a cominciare dalle 23:00 di venerdì 23 ottobre.


Set 24 2020

Germania. Protesta contro la nuova dimostrazione di complottisti di destra a Walldorf

Riguardo alle passeggiate dei cosiddetti “Walldorfer Corona-Rebellen”e alle loro “passeggiate del lunedì”, dopo essere stato tranquillo per un certo periodo di tempo, lunedì 21 settembre Walldorf è diventato di nuovo il terreno di marcia di circa 60 fan della cospirazione sul Covid e nazionalisti di destra.
Tuttavia, questi potevano tenere il loro raduno solo di fronte a diverse e soprattutto rumorose proteste antifasciste.

Continue reading


Set 1 2020

A scuola di rabbia. Sulla riapertura scolastica, la colpevolizzazione dei giovani e molto altro

La Dead Poets Society a distanza di sicurezza e con mascherina.

Dal sito Giap del collettivo Wu Ming, 1 settembre 2020

[Ospitiamo una riflessione del nostro compagno Plv – insegnante in quel di Bologna e membro della Rete Bessa – sulla débacle organizzativa e comunicativa a cui stiamo assistendo alla vigilia della riapertura/richiusura della scuola pubblica. Questo articolo è la prosecuzione ideale di quello che la Rete Bessa ha scritto per Giap il 20 aprile scorso. Tra l’altro quell’articolo aveva un postilla scritta da noi Wu Ming che oggi, alla luce dell’immobilismo del governo nei mesi appena trascorsi, suona terribilmente premonitrice. WM]

Continue reading


Set 1 2020

Fascisti, no-vax e complottisti di QAnon: chi sono i negazionisti in piazza il 5 settembre ·

antifa home page
La manifestazione vede la regia di Forza Nuova e l’adesione di varie personalità del mondo della destra radicale. E nelle chat riservate c’è anche chi parla della necessità di armarsi perché “le proteste pacifiche non servono”

Continue reading


Lug 9 2020

USA: Covid-19 nel carcere di San Quintino e le provocazioni della destra

9 luglio 2020 – La situazione nel carcere californiano di San Quintino sta velocemente deteriorando. La scorsa settimana abbiamo raccontato di come il virus fosse arrivato all’interno del carcere in seguito alla sciagurata decisione di trasferire 121 detenuti proveniente da un’altro carcere dove il virus era gia’ presente. Nel giro di pochi giorni il numero di detenuti risultati positivi al virus era salito a piu’ di 300. Questa settimana il numero e’ schizzato a piu’ di mille, 1300 per la precisione con almeno 7 detenuti  gia’ deceduti. Secondo informazioni provenienti dall’interno del carcere, le autorità hanno deciso di installare delle tende da campo nel cortile interno per ospitare i detenuti più malati.

Continue reading


Giu 30 2020

Slovenia. Due mesi di rivolta sociale

Da oltre due mesi la Slovenia è attraversata da una manifestazioni che ogni venerdì attraversano le principali città del paese.
La gestione della pandemia, tra corruzione e violenza di polizia, la crisi sociale, ha innescato un movimento sociale ampio e radicale. A ciò si aggiunge il crescente autoritarismo del governo di estrema destra varato in gennaio, dopo il fallimento della debole coalizione di centro.

Ne abbiamo parlato con Matej, un compagno sloveno

AUDIO: https://cdn.radioblackout.org/wp-content/uploads/2020/06/2020-06-30-matej-slovenia.mp3?_=1

***
FONTE: https://radioblackout.org/2020/06/slovenia-due-mesi-di-rivolta-sociale/


Mag 19 2020

Coronavirus: proteste e scontri a Santiago del Cile per carenza di cibo

Coronavirus: proteste e scontri a Santiago del Cile per ...
19 maggio 2020. I disordini sono avvenuti nel quartiere povero di periferia di El Bosque. I residenti di El Bosque, un quartiere povero di periferia di Santiago del Cile, si sono scontrati con la polizia durante le proteste per la carenza di cibo in questo periodo di isolamento imposto per contrastare la diffusione del coronavirus nel Paese. I manifestanti, per la maggior parte con viso coperto, hanno eretto barricate, usato bastoni e lanciato pietre contro gli agenti, che hanno risposto con gas lacrimogeni.

Continue reading


Apr 10 2020

Anarres del 10 aprile. Ecofascisti tifano Covid. Senza Frontiere. La società del virus e del controllo…

Come ogni venerdì abbiamo fatto il nostro viaggio settimanale su Anarres, il pianeta delle utopie concrete.
Dalle 11 alle 13 sui 105,250 delle libere frequenze di Blackout. Anche in streaming.

Ascolta e diffondi l’audio:
https://radioblackout.org/wp-content/uploads/2020/04/2020-04-10-anarres.mp3?_=1

leggi tutto

Continue reading