Set 8 2020

I pazienti positivi al Covid-19 nelle Rsa di Bergamo. Ecco come è andata

8 settembre 2020

Dati inediti dell’Ats di Bergamo permettono di ricostruire quanto accaduto nella fase più acuta dell’epidemia nelle strutture di cure intermedie ed Rsa del territorio. Dai trasferimenti dei contagiati provenienti dagli ospedali disposti dalla Regione ai ritardi nei tamponi e nelle forniture di dispositivi di protezione. Nessuna risposta sui decessi

Continue reading


Set 1 2020

BUFFONI DI CORTE

L'immagine può contenere: spazio all'aperto

31 agosto 2020.

Non sono passati nemmeno pochi mesi da quando la coppia Fontana-Gallera era sulla bocca di gran parte dei lombardi (e non solo). Individuati dai più come i principali artefici del disastro lombardo durante i mesi di marzo e aprile, non ci hanno messo molto a ripulirsi la faccia e restare ben ancorati alle loro poltrone.

Continue reading


Ago 29 2020

Nuova emergenza negli ospedali, la normalità neoliberista

Nuova emergenza negli ospedali, la normalità neoliberista

29 agosto 2020. Dopo gli scandali di gel e mascherine, che ininterrottamente da febbraio si sono susseguiti, e hanno visto un’impennata dei prezzi, è la volta dei guanti. Già, perché non bastava il flacone di gel per le mani a 100€, o la totale assenza di tamponi nasofaringei in piena crisi, ora è il momento dei guanti monouso, che in Lombardia ha toccato aumenti del 500%, come riporta Repubblica.

Continue reading


Ago 18 2020

Covid 19. Tamponi in entrata in Italia. Lombardia assente

18 agosto 2020

Come è noto, da alcuni giorni è obbligatorio per chi rientra dalle vacanze o comunque arriva in Italia  da alcuni paesi “a rischio”  effettuare un tampone di controllo dell’eventuale contagio. Già dai primi giorni, la Regione Lombardia si dimostra incapace di garantire tali controlli. Negli aeroporti di Malpensa e Linate dei tamponi non si ha notizia e nemmeno nessun medico, infermiere o funzionario è presente anche solo  per dare indicazioni ai viaggiatori che rientrano.

Continue reading


Lug 31 2020

Cronache da Milano sotto il coronavirus – Salute II e III

31 luglio 2020

Cronache da Milano sotto il coronavirus – Salute III

Si supera il quinto mese dal primo conclamato caso Covid in Lombardia e per la terza volta domandiamo a dei compagni che lavorano all’interno del comparto medico sanitario della situazione negli ospedali.

Di seguito le interviste audio

Continue reading


Lug 10 2020

Trivulzio, le verità monche della commissione regionale

Molti elementi risultano analizzati in modo parziali e spesso non connessi con il contesto regionale, omettendo la necessità emersa molto chiaramente con l’epidemia di una totale revisione del sistema socio -assistenziale regionale.

Continue reading


Lug 9 2020

Covid 19. Focolaio nei mattatoi del mantovano. Settanta lavoratori contagiati

9 luglio 2020. In una zona del mantovano, tra Viadana e Dosolo, sono saliti a settanta i lavoratori positivi e duecento quelli messi in quarantena in 5 tra macelli e salumifici del distretto. Si tratta del focolaio di Covid 19 al momento più preoccupante in Lombardia.

Continue reading


Giu 26 2020

Italia Lockdown (VIDEO)


Giu 21 2020

Le date di una strage

Da febbraio ad oggi abbiamo assistito al frantumarsi del mito dell’eccellenza sanitaria lombarda.
Quello che, secondo la Corte dei Conti e l’Ocse, doveva essere uno dei più efficienti in Italia e in Europa: così si diceva, prima che fosse messo alla prova. Oggi, in soli 3 mesi di emergenza sanitaria, è invece riconosciuto come uno dei sistemi sanitari regionali con il maggior numero di morti al mondo: oltre 16 mila persone accertate. A cui si deve aggiungere un numero imprecisato di persone morte in casa o nelle RSA, che senza tampone non vengono conteggiate tra i numeri ufficiali della Protezione Civile.
Un risultato così nefasto non è stato ottenuto solo grazie al sistema sanitario lombardo, ma anche grazie all’incapacità e all’approccio aziendalistico portato avanti in questi mesi dalla giunta regionale e, qui a Milano, anche dal sindaco Sala.
Quando si tratta di fare soldi, non importa il colore del partito a cui appartieni.

Continue reading


Giu 18 2020

Congiunzioni #6 – Narrazioni dell’epidemia – [18 Giugno]

Ascolta la nuova puntata completa o scopri le precenti.

Continue reading


Giu 14 2020

MILANO: COSA STA AVVENENDO ALL’ISTITUTO DELLA SACRA FAMIGLIA?

Nell’Istituto della Sacra Famiglia [di Cesano Boscone a Milano] vigeva il Ccnl della Sanità Pubblica fino a quando l’Azienda, controllata dalla Curia milanese, con la complicità dei sindacati Confederali, sostituiva il Contratto dei propri dipendenti con quello Aris della sanità privata, notevolmente peggiorativo. Non contenta di ciò la Direzione Aziendale, sempre con la complicità dei sindacati Confederali, per ridurre ulteriormente i costi, dal 2008 assumeva i nuovi dipendenti, pur nelle medesime mansioni, con un altro ccnl, quello Uneba della sanità privata, ancora meno costoso. E’ evidente la logica, con tali operazione, oltre di un notevole risparmio sulle spalle dei lavoratori, di dividerli per renderli più deboli e ricattabili. Cosa che infatti è avvenuta in tutti questi anni. Dopo alterne vicende, con accordi vari che cercavano di ridurre le differenze tra le due diverse posizioni contrattuali, l’Azienda ha imposto a tutti i dipendenti un solo Contratto di lavoro, quello più vantaggioso per lei, cioè l’Uneba, in vigore dal primo gennaio. Dopo diverse iniziative e mobilitazione da parte dei lavoratori e lavoratrici ed una giornata di sciopero  il 19 febbraio, è arrivata la terribile pandemia che tutto sappiamo, con il divieto del governo di sciopero e di mobilitazione per tutto il settore della sanità, mentre i dipendenti dell’ex Aris erano costretti a subire la decurtazione del salario e l’aumento dell’orario di lavoro.

Continue reading


Giu 5 2020

Nel cuore della pandemia – tra RSA e territorio, il caso Lombardia.

5 giugno 2020. Tra lassismo e autoritarismo, ritardi nella definizione delle zone rosse e assenza di dialogo coi professionisti in prima linea, il tiramolla di un’amministrazione apparsa più volte non all’altezza della situazione. Tra riconoscimenti economici elargiti alle RSA disposte ad accogliere pazienti positivi provenienti dagli ospedali e comunicazioni alla cittadinanza confuse, tra inutili rincorse agli approvvigionamenti e utenti più fragili lasciati allo sbando, la cronistoria di un fallimento.
Intervista a Jennifer Mastroianni, educatrice professionale e pedagogista in una RSA lombarda, tra i fondatori dell’Associazione M.I.L.L.E. Professioni Educative:
https://audio9.mixcloud.com/secure/dash2/9/f/c/9/1c3e-258f-4475-a8b7-e6988d6dfc81.m4a/init-a1-x3.mp4

FONTE: https://www.radiocittafujiko.it/nel-cuore-della-pandemia-tra-rsa-e-territorio-il-caso-lombardia/


Giu 4 2020

PRENDIAMO PAROLA, RIPRENDIAMO LA PIAZZA!

Come ampiamente propagandato mercoledì 27 Maggio, alle ore 17, si è svolto il Presidio di protesta sotto il Palazzo della Regione a Milano con la parola d’ordine: “Prendiamo parola, riprendiamo la piazza”.
La prima mobilitazione pubblica dell’area di opposizione dal basso  dopo due mesi di immobilismo totale. La scelta del Palazzo della Regione è stata fatta soprattutto come protesta ed atto di accusa per come l’Amministrazione Regionale in modo vergognoso ha gestito la situazione dell’epidemia del coronavirus.

Continue reading


Mag 27 2020

NON TORNEREMO ALLA NORMALITA’ PERCHE’ LA NORMALITA’ ERA IL PROBLEMA !

FONTE: https://federazione-anarchica-milanese-fai.noblogs.org/post/2020/05/27/non-torneremo-alla-normalita-perche-la-normalita-era-il-problema/

 


Mag 13 2020

La Lombardia fa male!

L'immagine può contenere: il seguente testo "La Lombardia fa male! Cambiamola noi! 13 maggio 2020 11:32 Milano, primario Policlinico: "Tra 2 settimane chiuderemo l'ospedale in Fiera". Ospitati 25 pazienti 神 ததர்ர் #iSentinelli"

🔴 25 pazienti
🔴 317 conferenze stampa
🔴 1.272 interviste ai tg

⚫️ 21 milioni spesi

Mandateci le vostre storie di malasanità lombarda.

I sentinelli di Milano

FONTE: https://www.facebook.com/isentinellidimilano/photos/a.326149944234099/1533800953468986/