Set 11 2020

Massacro in Colombia: ucciso dalla polizia dopo aver violato il coprifuoco: sette morti nelle proteste. La polizia spara sui manifestanti.

11 settembre 2020

Migliaia in piazza in tutta la Colombia, manifestazioni e assalti alle caserme a Bogotá dopo l’omicidio di Javier Ordóñez da parte della polizia. Il governo ordina una feroce repressione: almeno nove morti per colpi di armi da fuoco, centinaia i feriti e gli arresti. Schierato l’esercito nella capitale, ma la protesta non si ferma.

Continue reading


Ago 26 2020

Coronavirus in Perù, polizia irrompe alla festa clandestina durante il coprifuoco: 13 morti

A Lima, in Perù, 13 giovani, 12 donne e un uomo, sono morti soffocati per scappare a un raid della polizia con gas lacrimogeni in una discoteca del quartiere Los Olivos dove era in corso una festa non autorizzata in violazione del coprifuoco imposto dalle 22 alle 4 del mattino per contrastare la diffusione del Coronavirus. 22 gli arresti effettuati. Il presidente del Perù, Martín Vizcarra, si è detto indignato nei confronti di quanti hanno partecipato alla festa e dei responsabili della discoteca, ma non per il comportamento omicida della polizia.

Continue reading


Lug 14 2020

Stati uniti tra virus, morti, uccisioni della polizia, proteste, saccheggi e controllo sociale

14 luglio 2020

La polizia americana ferma un afroamericano, ok fin qui ci siamo, normale routine; ovviamente non sono a favore dei fermi di polizia, ma è per provare a buttare giù delle riflessioni su ciò che sta succedendo negli Stati Uniti. Nel video si vede il poliziotto che con il ginocchio schiaccia il collo di George Floyd, il tutto non dura pochi secondi, il tempo magari di ammanettarlo, ma ben 8 minuti.
Sfido chiunque a resistere con un ginocchio che schiaccia il vostro collo per 8 minuti, difatti il ragazzo morirà da li a poco.

Continue reading