Dic 5 2020

Filmata la strage dei visoni nell’allevamento colpito dal COVID-19

5 dicembre 2020 – Nell’allevamento di Capralba, il più grande d’Italia con circa 28.000 animali, quasi la metà di quelli allevati per la pelliccia in Italia, sono stati trovati nei mesi scorsi tre casi di visoni positivi al coronavirus.

Continue reading


Nov 23 2020

Covid nei visoni anche in Francia: ordinato l’abbattimento di mille animali

Visoni: allarme rischio zoonosico, saranno abbattuti 15mln ...

23 novembre 2020 – Dopo la Danimarca anche la Francia ha rilevato la presenza del Covid-19 in un allevamento di visoni, a Eure-et-Loir, e il governo ha ordinato l’uccisione degli animali. I ministeri dell’Agricoltura, della Salute e della Transizione Ecologica hanno dichiarato in una nota: “È stato ordinato l’abbattimento di tutti i 1.000 animali ancora presenti nell’allevamento e l’eliminazione dei prodotti di questi animali”. Dei quattro allevamenti di visoni nel Paese, uno è risultato non contagiato mentre “negli ultimi due sono in corso analisi”.
Fonte: https://www.tpi.it/esteri/francia-visoni-covid-abbattimento-20201123702891/


Nov 20 2020

Focolai nei luoghi di lavoro, nasce una mappa partecipativa europea

Luoghi di lavoro

20 novembre 2020

È un grande rimosso nel dibattito pubblico italiano, forse perché sollevare il tema pesterebbe qualche callo a chi ha interessi economici. Eppure i focolai di Covid nei luoghi di lavoro sono un argomento da affrontare, perché altrimenti non si comprende appieno come la pandemia possa svilupparsi.
A cogliere il punto è un pool di giornalisti europei, che ha dato vita ad una mappa proprio sui focolai nei luoghi di lavoro in Europa. Ne abbiamo parlato con Cecilia Ferrara, giornalista italiana che fa parte della squadra di lavoro.

Continue reading


Nov 10 2020

COVID-19, la Danimarca abbatterà 17 milioni di visoni

visoni

6 novembre 2020

La Danimarca, con le sue 1.139 strutture e milioni di animali allevati, e sacrificati, ogni anno, dopo la Cina, è il più grande produttore di pellicce di visone al Mondo. Ma nel giro di pochi giorni non rimarrà traccia del piccolo mustelide sul territorio danese, in quanto tutta la popolazione, almeno 17 milioni di visoni, verrà abbattuta.

Continue reading


Lug 17 2020

Mondo post-covid: dai massacri degli animali negli allevamenti alle modificazioni urbane

Nella puntata di mercoledì 15 luglio, dopo una breve carrellata di notizie legate a dei sabotaggi in Francia, ci siamo focalizzati su alcune delle eredità che la pandemia di Covid-19 ci ha purtroppo lasciato. All’interno degli allevamenti intensivi (per la produzione di carne ma anche di pellicce) dell’Olanda e degli Stati Uniti, si sono verificate delle vere e proprie mattanze di milioni di individui, per sospetto contagio degli animali stessi o per eccedenza di “merce” da macello in seguito alla chiusura di alcuni stabilimenti dovuta alla crisi economica. La totale spietatezza di queste operazioni confermano l’idea di mercificazione del vivente che sta dietro allo sfruttamento animale, che rende possibile “smaltire” milioni di vite come fossero dei banali oggetti scomodi o ingombranti. Come se non bastasse, i metodi di uccisione utilizzati sono estremamente atroci, comprendendo l’uso di vere e proprie camere a gas in cui soffocare a morte questi animali.

Continue reading


Apr 8 2020

C’è una relazione tra allevamenti intensivi e nuovo coronavirus?

Da dove proviene il virus responsabile dell’attuale pandemia? Com’è arrivato nel mercato cinese di Wuhan da dove si pensa sia passato agli esseri umani? Le risposte che emergono a mano a mano raccontano una scomoda verità. Continue reading


Mar 16 2020

NON ANDRA’ TUTTO BENE – CONSIDERAZIONI DI GIAN LUCA GARETTI

Non andrà tutto bene
DI GIAN LUCA GARETTI · 16 MARZO 2020

Se una volta finita “a nuttata”, tutto sarà come prima e non ci sarà un cambio di paradigma. Questa pandemia può rappresentare una grande opportunità per una svolta ecosocialista. La risposta non può essere solo “reattiva”, cioè limitata ai farmaci, vaccini, sussidi, al buonismo dei balconi. In questi tempi tristi che vanno sotto il nome di Antropocene e di Capitalocene, o si svolta a livello di cambiamento climatico, a livello di cura dell’ambiente, a livello sociale, a livello economico, a livello di sanità, che deve essere pubblica, o le cose non andranno certo bene. Continue reading


Feb 18 2020

Il virus degli Ogm nel «salto di specie»

Microorganismi: come compiono il salto di specie? - Il tuo ...
Di Francesco Bilotta, 12.03.2020
Pandemie. Il ruolo delle modificazioni genetiche nello «spillover» del Covid-19. Oltre agliallevamenti intensivi e ai cambiamenti climatici. Le zoonosi, malattie che si propagano da un animale all’uomo, sono sempre più frequenti. E i virus acquisiscono sempre più la capacità di trasferirsi all’uomo e infettarlo.

Continue reading