Apr 16 2020

Le richieste di aiuto delle donne ai centri antiviolenza sono aumentate del 75% in un mese

15 aprile 2020. Secondo i dati raccolti dalla rete di centri antiviolenza D.i.Re – Donne in rete contro la violenza, 2867 donne si sono rivolte ai centri antiviolenza dall’inizio del lockdown, con un incremento del 74,5% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Secondo Paola Sdao, che con Sigrid Pisanu cura la rilevazione statistica annuale della rete D.i.Re, si tratta di “un dato che conferma quanto la convivenza forzata abbia ulteriormente esacerbato situazioni di violenza che le donne stavano vivendo”.

Continue reading