Anarchici contro il coprifuoco bloccano il traffico davanti al Santuario di Saronno

Di seguito la notizia fornita dai giornali mainstream

SARONNO, 1 novembre 2020 – “Armati” di striscione hanno bloccato per qualche minuto la strada davanti al Santuario della Beata vergine dei miracoli, in via Varese. Autori del blitz gli anarchici saronnesi che oggi intorno alle 16.30 con uno striscione con lo slogan “Contro lo Stato, stiamo in strada”, evidentemente contro i provvedimento anti-covid per i quali è in vigore il coprifuoco dalle 23. Si sono posizionati sull’attraversamento pedonale prima di viale Santuario. Hanno fermato qualche vettura ma si sono spostati dopo una decina di minuti per l’arrivo di una pattuglia di carabinieri e polizia locale. Non si sono registrati incidenti, e il traffico subito dopo si è rimesso in moto.

Intanto in centro a Saronno sino alle 17.15 gli attivisti del centro sociale Telos hanno dato vita dalle 16 ad un presidio a sorpresa, in piazza Avis, per sensibilizzare alla loro contrarietà alle Olimpiadi invernali di Milano-Cortina del 2026; ed hanno dato vita ad un dibattito sul tema.

FONTE: https://ilsaronno.it/2020/11/01/anarchici-contro-il-coprifuoco-bloccano-il-traffico-davanti-al-santuario-di-saronno/


Comments are closed.