SUPPORTO E SOSTEGNO ALL’IVG NELL’EMERGENZA COVID-19: contattaci!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

30 marzo 2020. In questi periodo caratterizzato dall’emergenza sanitaria, in un clima di grande incertezza e instabilità molte cose sono passate in secondo piano, negli ospedali tutte le forze sono concentrate per arginare il contagio e curare le persone che hanno contratto il virus. Ci sono, però, interventi che son anch’esse delle emergenze e non possono essere rimandate, l’interruzione volontaria di gravidanza è uno di questi. E’ di fondamentale importanza che sia garantito alle donne il diritto di abortire, diritto che in tempi non emergenziali è fin troppe volte ostacolato, in questo periodo più che mai deve essere facilmente accessibile, per tutelare il diritto di interrompere una gravidanza e farlo nel più breve tempo e passaggi possibili per tutelare la propria salute.

Sei una persona che deve sottoporsi a un’ivg? Forse desideri la compagnia ed il supporto di una voce amica che ti sia accanto, anche se telefonicamente, al di là dell’iter sanitario, una donna che ti dia sostegno nella tua scelta. Noi Mujeres Libres ci siamo! Scrivi il tuo numero ad uno dei nostri canali (Pagina facebook: Mujere Libres Bologna; mail: viazambonifemminista@inventati.org) e il modo in cui preferisci essere contattata (ad esempio chiamata telefonica o whatsapp) e sarà nostra premura contattarti nei tempi e modi da te richiesti per supportarti. Ora più che mai crediamo che sia importante prenderci cura le une delle altre, da qualunque luogo ti trovi ti daremo supporto.

Noi Mujeres Libres ci occupiamo da tempo di aborto, sostenendo le scelte di chi decide di fare una IVG, impegnandoci perché il diritto all’aborto sia rispettato e perché le donne che lo scelgono possano viverlo in tranquillità senza subire alcun giudizio o essere ostacolate da personale sanitario obiettore. Ci siamo impegnate anche nel decostruire gli stereotipi che vedono il senso di colpa come presenza inscindibile dall’esperienza dell’aborto, chiedendo alle donne che lo hanno affrontato di condividere la loro esperienza per  poterne fare tesoro per altre donne. Pensiamo che la narrazione sia importante. Per superare quella dominante, in cui la colpa è una presenza costante, rilanciamo la nostra campagna Abortisco e #nonmipento, già attiva nei nostri canali, per poter condividere esperienze anche in questo momento particolare, in cui paura e instabilità serpeggiano fra di noi come il virus. Noi ci siamo, noi ti sosteniamo.

[Sei una persona che ha avuto esperienze di IVG e vuoi condividere la tua esperienza o parlarne con una voce amica e solidale? Puoi richiedere di essere contattata da noi nelle modalità sopra descritte. Oppure mandarci il tuo racconto dell’aborto in tempo di Covid-19 per iscritto così da poterlo condividere con altre donne]

[A tal proposito rilanciamo la nostra campagna Abortisco e #nonmipento
https://mujeres-libres-bologna.noblogs.org/campagna-abortisco-e-nonmipento/.
Scrivici!]

FONTE: https://mujeres-libres-bologna.noblogs.org/post/2020/03/30/supporto-e-sostegno-allivg-nellemergenza-covid-19/

***

Accesso all’Interruzione Volontaria di Gravidanza (IVG) BOLOGNA – Emergenza COVID-19 ->AGGIORNAMENTO 09/04/2020<-

Attenzione! Purtroppo abbiamo una cattiva notizia: diversamente dalla scorsa settimana, l’accesso all’Ospedale Maggiore torna alla procedura in vigore prima dell’emergenza COVID-19: per effettuare un’IVG occorre essere in possesso del certificato medico che attesti la gravidanza e ne prescriva l’interruzione volontaria! E’ una cattiva notizia perchè, nonostante le direttive di governo, regioni e comuni prescrivano di uscire di casa il meno possibile, per effettuare un’interruzione volontaria di gravidanza occorrerà effettuare ben 3 passaggi:

1) Test valido che confermi la gravidanza (analisi delle urine)

2) Certificato medico che attesti la gravidanza e prescriva l’IVG

3) Accesso alla struttura ospedaliera in cui si effettuerà l’IVG

L’accesso torna a complicarsi. Se vuoi informazioni più dettagliate puoi trovarle nella nostra GUIDA ALL’IVG oppure puoi contattarci!

Continuiamo a sostenere l’appello per l’implemento del ricorso all’aborto farmacologico lanciato da Pro-choice. Rete italiana contraccezione aborto, e vi chiediamo di dare massima diffusione.
E ricordate: loro (i cattivi) non sono per la vita, sono contro la libera scelta, la nostra!

qui le informazioni aggiornate:

Dove rivolgersi

Come accedere

OSPEDALE MAGGIORE largo Bartolo Nigrisoli, 2

40100 BOLOGNA

presso

Ostetricia-ginecologia

Day hospital ginecologia

via dell’Ospedale 2

palazzina F, piano terra

informazioni: 051 6478781

lun-ven 8:30-13:00

Accesso diretto (non serve prendere un appuntamento)

dal lunedì al venerdì, dalle 8:30 alle 12:30.

Documenti necessari:

1) certificato medico che attesti la gravidanza e che prescriva l’IVG*

2) documento d’identità

3) tessera sanitaria

*può essere rilasciato da un qualsiasi medico, anche dal proprio medico di base, dalla propria ginecologa o dalla ginecologa del consultorio. Dalla data di prescrizione è OBBLIGATORIO LASCIARE PASSARE 7 GIORNI (cosi prevede la legge) prima di effettuare l’intervento. Questa regola non vale se il medico prescrive l’urgenza. Per informazioni più dettagliate leggi la GUIDA ALL’IVG sul nostro blog oppure contattaci!

OSPEDALE S.ORSOLA-MALPIGHI: SERVIZIO SOSPESO!

Consigliamo comunque di chiamare la struttura presso cui si vuole interrompere la gravidanza per avere informazioni il più possibile aggiornate.

Queste informazioni sono state raccolte direttamente da noi, ciò non esclude il fatto che possano esserci imprecisioni e lacune. In caso ne riscontriate vi chiediamo di comunicarcele all’indirizzo email viazambonifemminista@inventati.org e provvederemo ad effettuare le dovute correzioni.

Ci auguriamo la massima diffusione di queste informazioni, chiediamo però che non venga modificato il contenuto in nessuna parte. Il pdf è reperibile per consultazione e riproduzione sul blog https://mujeres-libres-bologna.noblogs.org/

Collettivo femminista Mujeres Libres-Bologna Mail: viazambonifemminista@inventati.org Blog: https://mujeres-libres-bologna.noblogs.org

FONTE: https://mujeres-libres-bologna.noblogs.org/post/2020/04/09/2065/


Comments are closed.