Como. Multa a un senzatetto perché non a casa durante il coprifuoco.

26 novembre 2020

Riceve una multa di 400 euro perché si allontana dal suo domicilio durante il lockdow.

Il fatto è accaduto a Como. La particolarità della vicenda sta nel fatto che la sanzione è stata elevata a un senzatetto. L’uomo non è stato “in grado di motivare lo spostamento dal suo domicilio, residenza o abitazione” si legge sul verbale. Pasquale Giudice, di 63 anni, che è stato multato dalle forze dell’ordine durante un controllo di routine. Giudice si trovava in strada alle 21.05 “senza un valido motivo”. L’uomo da dieci anni vive sotto i portici del liceo Volta, pertanto un domicilio lo ha solo sulla carta, ma non di fatto. “Sono rimasto senza lavoro e senza casa. Sono per la strada senza aiuti” si legge sul cartello che l’uomo espone chiedendo l’elemosina ai passanti. “Mi sono ammalato di tumore e sono rimasto da solo. Ho girato e cercato, senza fortuna”.

(…)

 

FONTE: https://www.zonedombratv.it/400-euro-di-multa-a-un-senzatetto-lontano-dal-domicilio-durante-il-lockdown/


Comments are closed.