A Seriate (Bergamo) e Catania primo giorno di scuola con i carabinieri. Che salgono anche sui bus (14/9/2020)

Le misure per il contenimento del coronavirus e la riapertura delle scuole stanno dando il pretesto al governo e alle forze del (dis)ordine per accelerare il processo di controllo sull’intera società.

A Seriate, in provincia di Bergamo, si è arrivati ad imporre la presenza dei carabinieri non solod avanti alle scuole ma addirittura all’interno dell’edificio scolastico all’Istituto Majorana e delle aule a vigilare che gli studenti rispettassero tutte le regole (mascherina e distanziamento).

VEDI: https://bergamo.corriere.it/foto-gallery/cronaca/20_settembre_14/a-seriate-primo-giorno-scuola-carabinieri-873aaee6-f67a-11ea-a235-1f3f4e67a539.shtml

Stessa cosa a Catania, dove in concomitanza con l’inizio delle lezioni, i Carabinieri, secondo le linee guida impartite dal Prefetto, sono stati impiegati per assicurare il rispetto delle misure davanti agli istituti scolastici.

VEDI: https://www.lasicilia.it/video/gallery/361478/primo-giorno-di-scuola-a-catania-controlli-sulle-norme-anti-covid-il-video-dei-carabinieri.html

E in alcune città anche sui mezzi pubblici sono saliti i carabinieri per eseguire i controlli. Per esempio a Padova.

VEDI: https://www.youtube.com/watch?v=NRHtj3A7m04

 


Comments are closed.